Teste Napoletane

Print

La testa - a’ capa in dialetto napoletano - luogo dove è riposta la nostra intelligenza, scrigno imperscrutabile di idee, sede misteriosa della fantasia, ripostiglio immenso dei nostri ricordi, fabbrica inesauribile di sentimenti buoni e cattivi e forse sede di misteriose ed ancor oggi ignote capacita’, e’ sempre stata oggetto di numerosi detti e proverbi nella tradizione napoletana.

Read more: Teste Napoletane

Il teschio del Capitano: la star del Cimitero delle Fontanelle

Print

Come vi avevo anticipato nel precedente articolo “ il Cimitero delle Fontanelle: devozione tra sacro e profano” ora vi racconterò le leggende che ruotano intorno al famosissimo teschio del Capitano.

Read more: Il teschio del Capitano: la star del Cimitero delle Fontanelle

Grotta di Seiano

Print

Miei cari lettori quante volte vi sarà capitato di percorrere con l’auto la discesa di Coroglio dal cosiddetto Parco delle Rimembranze verso Bagnoli e notare ad un certo punto del percorso,a pochi metri dopo le ormai “epocali”  interruzioni per lavori in corso, sulla vostra sinistra un antro nella roccia? Ebbene trattasi dell’ingresso della grotta di Seiano che fa parte del Parco Archeologico e Ambientale di Posillipo un'area archeologica nel quartiere Posillipo aperta nel 2009 e che possiede due ingressi: dalla discesa Coroglio oppure da viale Virgilio.

Read more: Grotta di Seiano

Il cimitero delle fontanelle: devozione tra sacro e profano

Print

Uno dei luoghi più suggestivi di Napoli è O’ Campusanto d’ ‘e Funtanelle,  un antico cimitero che nelle sue cave di tufo conserva da almeno quattro secoli le ossa delle vittime di grandi epidemie, come la peste e il colera che più volte infuriarono in città, e delle anime “pezzentelle” cioè delle anime dei poveri, di coloro che non avevano la possibilità economica di potersi garantire una degna sepoltura.

Read more: Il cimitero delle fontanelle: devozione tra sacro e profano

Corso per genitori

Inizio Novembre 2016

Sostegno coppie di separati